Blog esoterico

Alle soglie di una Nuova Era

Nel libro di Salvatore Brizzi “Le sette iniziazioni e come prepararle” vengono chiaramente spiegate le motivazioni esoteriche che fanno da sfondo a questo difficile momento storico. Sottolineo che il libro è stato scritto nel 2019, quando ancora sarebbe stato impossibile, per qualunque individuo non risvegliato, immaginare ciò che sarebbe avvenuto in seguito. E’ necessario ricordare, per quanto ciò possa apparire spiacevole, che ci troviamo appena agli albori di un’epoca che si preannuncia molto complicata. Il virus Covid19 costituisce solo un piccolo tassello del mosaico, ma di tanto altro si potrebbe – e si dovrebbe – parlare: ad esempio, nonostante sui mezzi di informazione ufficiali non se ne trovi traccia, è attualmente in corso una vera e propria guerra – “fredda” ma non per questo innocua – relativa al 5G, che ha come principali contendenti USA e Cina ma che coinvolge da vicino anche l’Italia.

Riporto qui di seguito le parole di Brizzi. Nel testo si fa riferimento alla Gerarchia dei Maestri, anche detta Fratellanza Bianca o Grande Loggia Bianca, che da milioni di anni si trova sul nostro Pianeta, influenzandone le sorti a livello sottile e dirigendone, così, l’evoluzione.

«Da qui al 2025 vivremo un periodo eccezionale per intensità e velocità dei cambiamenti, in quanto in tale data inizierà ufficialmente l’era dell’Acquario. La fase di transizione fra l’era dei Pesci e quella dell’Acquario dura dal 1975 al 2025. In questo periodo di 50 anni di sovrapposizione, l’incontro tra gli influssi dei due segni zodiacali sta causando attriti di notevole portata nelle coscienze degli individui, che si vedono costretti a cambiare in breve tempo la loro visione del mondo. La maggior parte delle persone sprofonderà sempre di più nell’inconsapevolezza e talvolta nella vera e propria follia, ma qualcuno si risveglierà alla propria anima. Nel 2025 non vivremo eventi straordinari (è più probabile che li viviamo negli anni precedenti a questo), ma semplicemente una fetta dell’umanità comincerà a vivere più pienamente, nella quotidianità, le energie femminili dell’era dell’Acquario. […]

Per i prossimi anni è atteso un conflitto mondiale. Non è ancora certo chi sarà il nemico contro cui combatterà l’Occidente – la Russia? la Cina? la Corea del Nord? l’Iran? – ma è certo che talune tensioni accumulatesi sul piano astrale e su quello mentale debbano essere allentate e, allo stato attuale delle cose, l’unico modo conosciuto dall’umanità per ottenere tale risultato, distruttivo e liberatorio allo stesso tempo, è la guerra.

Le vecchie forme vanno distrutte e le nuove forme vanno liberate, esattamente come quando nel corpo umano abbiamo bisogno d’una settimana di malattia per eliminare tossine e rimetterci in pista. La malattia può essere curata attraverso un lavoro interiore che porta a una nuova consapevolezza oppure, finchè non saremo in grado di fare questo, usando farmaci che “fanno la guerra” alle nostre cellule, portando guarigione… ma anche distruzione.

Negli ultimi secoli una buona parte dell’umanità ha cominciato a divenire consapevole sul piano mentale. Questo ha portato a un rapido sviluppo intellettuale, ma allo stesso tempo ha condotto a maggior giudizio e divisione. Guerre, genocidi, dissesti economici e cataclismi naturali, derivano dal fatto che gli esseri umani non sono ancora in grado di padroneggiare il piano mentale, che è stato fortemente stimolato dalla Fratellanza. Per i maestri, questi sono effetti collaterali prevedibili e tollerabili in funzione dell’accelerazione dell’evoluzione globale. […] La Fratellanza si è sempre mossa in funzione dell’unificazione dei popoli. Per questo motivo in passato taluni iniziati sono stati inviati con questo scopo: Alessandro Magno, Giulio Cesare, Carlo Magno, Gengis Khan, Napoleone, ecc. Ricordate che un personaggio capace di muovere eserciti e conquistare nazioni è sempre almeno un discepolo – più spesso un iniziato – inviato dalla Fratellanza per un compito ben preciso. Ricordate anche che gli iniziati – per quanto in possesso d’un magnetismo straordinario – sono comunque soggetti a errori, cadute o addirittura deviazioni, che proprio a causa del potente magnetismo hanno conseguenze più gravi. In tal caso la Fratellanza stessa fa in modo che la loro azione venga arrestata. […]

La diffusione d’una tecnologia informatica che permette collegamenti sempre più costanti, veloci e diretti fra le persone e le nazioni, si muove anch’essa nella direzione dell’unificazione. I collegamenti ferroviari, aerei e navali sempre più veloci, si muovono in questa stessa direzione. Per questo stesso motivo l’Unione Europea e, in futuro, un Governo Mondiale… sono in realtà fortemente voluti dai maestri… con buona pace dei fanatici del complottismo. In una prima fase, però, ogni manifestazione evolutiva si esprime attraverso i centri inferiori appartenenti alla personalità. Ciò significa che, al momento attuale, le nuove tecnologie, a causa dell’inquinamento elettromagnetico, si stanno ancora sviluppando a discapito della salute dei cittadini; l’Unione Europea è ancora una dittatura finanziaria operata dalla Banca Centrale Europea e, allo stesso modo, il Governo Mondiale viene al momento promosso da soggetti finanziari sovranazionali che hanno come unico scopo l’acquisizione di maggiore potere personale. Ciò che per la Fratellanza è unificazione, per il Lato Oscuro della Forza è uniformazione, massificazione e sfruttamento.

Unificazione non dovrà necessariamente essere sinonimo di “pensiero unico uniformato” o di “popoli culturalmente indifferenziati e privi di identità”. L’unificazione voluta dai maestri è una fratellanza di culture diverse, ma orgogliose della propria diversità, costumi, religione e territorio. In questa delicata fase di transizione, l’Occidente deve stare attento a non perdere il proprio orgoglio culturale, ossia la propria preziosa tradizione. Non porta mai a buoni risultati il tentativo di annullare sé stessi per far sentire più accettato qualcun altro. Non è mettendomi a zoppicare anch’io che faccio sentire meno zoppo chi è zoppo.

La Luce è energia e l’energia è neutra, non è né positiva né negativa. Essa espande ciò che trova al suo arrivo. In uomini evoluti essa sviluppa le loro capacità superiori, animiche, mentre negli uomini ordinari stimola la mente inferiore, producendo discordia e antagonismo, e incrementando la separazione e il senso del possesso. Tuttavia non siamo su una via sbagliata; si tratta solo di attendere che l’espansione della coscienza faccia il suo corso e gli stessi obiettivi di unificazione vengano conseguiti con il Cuore anziché con i centri inferiori, passando così dal controllo da parte del Lato Oscuro della Forza a quello della Gerarchia dei Maestri. E’ già previsto che ciò accada».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...