Lettura dei Registri Akashici: come avviene

La lettura dei Registri Akashici può avvenire in molti modi, a seconda della personale predisposizione del lettore. E’ possibile “sentire” parole, visualizzare immagini e simboli, ricevere risposte in sogno, provare sensazioni fisiche particolari ecc. In ogni caso, le informazioni canalizzate da Akasha hanno come qualità saliente la velocità, l’immediatezza: potrei descriverle come delle folgorazioni istantanee, molto simili a punture di zanzara! La mente inferiore deve letteralmente farsi da parte affinchè l’informazione akashica venga canalizzata correttamente; potrà reclamare i suoi diritti solo in un secondo momento, quando il messaggio ricevuto dovrà essere verbalizzato e trasmesso alla persona che ha richiesto la lettura.

Come richiedere la lettura del proprio Registro Akashico?

Potete formulare fino a 5 o 6 domande e inviarmele per scritto. Se desiderate sapere quali sono le domande poste più di frequente, vi invito a leggere la pagina Lettura dei Registri Akashici – a cosa serve? Sentitevi liberi, in ogni caso, di sottopormi le domande che ritenete più utili per voi stessi: le rivedremo poi insieme e, se necessario, proveremo a formularle diversamente. Sappiate, comunque, che potete fare domande in merito alla vostra relazione con un’altra persona, ma non potete chiedere nulla a proposito di quella persona: ciò non è consentito, poichè equivarrebbe ad una violazione della privacy altrui. Vi invierò le risposte man mano che le riceverò, oppure in un’unica soluzione, a seconda dei casi.

Mi impegno, comunque, ad inviarvi la lettura (via e-mail oppure tramite messaggio whatsapp) entro 7 giorni dalla ricezione del pagamento, che può avvenire tramite bonifico, ricarica postepay o PayPal.

Il costo della lettura è di 45 euro.

In seguito alla lettura, ma anche indipendentemente da questa, potete richiedere la Guarigione Akashica, che è del tutto gratuita. A tale riguardo vi invito, però, a leggere con attenzione la pagina dedicata, in cui spiego di che cosa si tratta esattamente.

Come prepararsi alla lettura del proprio Registro Akashico?

Non occorre alcuna preparazione preventiva, ma sarebbe bene che la lettura avvenisse in un momento in cui siete il più possibile tranquilli. Cercate di allontanare inutili fonti di stress e di ritagliarvi uno spazio da dedicare prima di tutto a voi stessi: vi disporrete, così, a ricevere nel migliore dei modi messaggi importanti, spesso rivelatori. In seguito, abbiate l’accortezza di tenere per voi, almeno per qualche giorno, i messaggi che avete ricevuto: questo serve ad elaborare meglio l’esperienza vissuta, evitando di disperderne l’intensità. Solo in un secondo tempo, quando vi sentirete pronti, potrete condividere la vostra esperienza akashica con le persone che amate.

Contatti

e-mail: sissy26476@gmail.com

messaggi whatsapp: 366-5479131